Biancogiallo Uovo Formaggio

Prediligo per questo piatto le uova di quaglia che si prestano bene ad essere usate durante antipasti o aperitivi.
Attenzione a tenere la composizione in caldo, servirla almeno tiepida e non fredda.
Suggerimento: personalmente a volte sostituisco il crostino di parmigiano di questa ricetta con un dischetto di polenta che è più facile da mantenere calda ed è altrettanto sfizioso, ma la voglia del crostino di parmigiano a volte mi assale e non resisto!
Questo piattino sfizioso ha un difetto: un ovetto tira l’altro quindi dovete stare attenti! Giù le mani! Lasciatene un po’ anche agli altri!

Ingredienti per 4 persone:
4 Uova di quaglia
8/10 cucchiai di Parmigiano
20 gr di Emmental
15 dl di Panna
Una noce di burro
Pepe e sale

Salsa al formaggio:
Preparate questa prima di tutto perché è l’unica cosa che potete riscaldare senza rovinarla.
Mettete la panna in una casseruola e fatela restringere un pochino. Aggiungete poi l’emmental e lasciate si sciolga del tutto. Aggiungete la noce di burro e fatela sciogliere. Aggiustate di sale e pepe e tenete in caldo con coperchio.

Crostino di parmigiano:
Stendete velocemente su una padella antiaderente calda due cucchiai di parmigiano creando un cerchio sottile. Il crostino di parmigiano sarà pronto quando sarà dorato. Toglietelo dalla padella delicatamente e riponetelo su un piattino e coprite con un coperchio.

Uova di quaglia:
Cuocete le uova di quaglia all’occhio di bue (tegamino) su pentola antiaderente.
Il bianco non deve rapprendere troppo ma restare lucido e compatto.

Composizione:
Disponete sul piatto la crema di formaggio calda. Adagiatevi sopra il crostino di parmigiano con sopra a sua volta l’ovetto. Decorate con due rametti di erba cipollina e…. via! In un sol boccone o quasi fate la magia di sparizione!

Lascia un commento