Spaghetti Bottarga e Arselle

Questa ricetta richiede attenzione per poter mantenere tutti i sapori del pesce al loro posto pur essendo cmq una ricetta semplice.
Dedicategli tutto il vostro amore per il mare!

Ingredienti x 4:

400 gr spaghetti ruvidi
4 gamberoni
Arselle fresche (o Fasolari o Vongole a piacimento)
Bottarga di Muggine (fresca preferibilmente)
Vino Bianco o Cognac
Sale
Una fesa di aglio
Basilico e prezzemolo

Preparazione:

Fate spurgare le Arselle in acqua e sale per almeno 2 ore assicurandovi di cambiare l’acqua nella prima ora almeno un paio di volte o tre.
Nel mentre fate rosolare i Gamberoni in padella con un filo di olio, una fesa di aglio e una spruzzata di vino bianco o cognac.
Fateli cuocere poco, appena la carne è bianca toglieteli dal fuoco perché tende a seccare. Tenete da parte il sughetto nella padella.
Fate ora aprire le Arselle in pentola con un filo di olio e prezzemolo tritato e una spruzzata di vino bianco o cognac.
A termine cottura eliminate le Arselle che risultano chiuse e tenete da parte il loro sughetto. Lasciatelo raffreddare e filtratelo un paio di volte con un colino molto fitto o su una garza sterile.
Sgusciate buona parte delle Arselle e lasciatene invece alcune con il loro guscio.
Unite ora i sughetti di Gamberoni e Arselle e teneteli da parte.
Cuocete gli spaghetti lasciandoli molto al dente (un paio di minuti o 3 indietro rispetto alla normale cottura).
Tenete da parte un po’ di acqua di cottura degli spaghetti.
In una mantecatrice (o padella capiente) unite ora insieme con un filo di olio i gamberoni, le arselle e gli spaghetti, versando sopra anche i due sughetti tenuti da parte. Aggiustate di sale se necessario e aggiungete la bottarga solo a cottura ultimata insieme a un trito di basilico.

Servite e Gustate

Lascia un commento